Kate Lee Aness, Borsa a tracolla Donna Marrone Cammello autentico Vendita Wiki Sconto Sast Nicekicks

B06XXSYBB4

Kate Lee - Aness, Borsa a tracolla Donna Marrone (Cammello )

Kate Lee - Aness, Borsa a tracolla Donna Marrone (Cammello )
  • Materiale esterno: Pelle
  • Fodera: Cotone
  • Chiusura: Zip
Kate Lee - Aness, Borsa a tracolla Donna Marrone (Cammello ) Kate Lee - Aness, Borsa a tracolla Donna Marrone (Cammello ) Kate Lee - Aness, Borsa a tracolla Donna Marrone (Cammello ) Kate Lee - Aness, Borsa a tracolla Donna Marrone (Cammello ) Kate Lee - Aness, Borsa a tracolla Donna Marrone (Cammello )

Professione Truccatrice

Professione Truccatrice: le 7 influencer da non perdere Il mondo del beauty e del make-up è ormai sempre al centro dell’ ;attenzione ed è diventato accessibile a tutti.

Spesso noi donne, guardando un film o sfogliando le pagine patinate di un giornale di moda, ammiriamo i trucchi delle attrici o delle modelle e ci scoraggiamo perchè crediamo di non essere in grado di riprodurre un make-up visto sul giornale per una serata elegante se non pagando una estetista o una truccatrice professionista.


Ed invece oggi non è più così! Basta accendere il proprio pc e collegarsi sulla più grande piattaforma di streaming video, ovvero YouTube e trovare migliaia d i tutorial sul make-up e sul mondo del beauty girati dalle tantissime beauty guru di tutto il mondo.

A questo proposito, ecco una top 5:5- Una giovane eccellenza italiana: MissCreamyCreamy.


Tra le altre beauty guru italiane troviamo MissCreamyCreamy, nickname di Daniela Cremona .

Nonostante la sua giovanissima età, le video recensioni ed i video tutorial sono puntuali nelle descrizioni, accattivanti e molto semplici da riprodurre a casa.

4- Una dolcezza tutta canadese: Krystal Clear Makeup .


Anche in questo caso, bisogna masticare un po’ di lingua inglese ma, nonostante tutto , il canale di questa dolcissima ragazza canadese è assolutamente dettagliato nelle riprese dei makeup; i tutorial , inoltre, sono sofisticati ed eleganti senza mai esagerare.

3- Jeffree Star: da cantautore a makeup artist.


Per chi mastica la lingua inglese ed ama i make-up più aggressivi, da non perdere è il canale YouTube di Jeffree Star.

Il suo canale è molto recente (nasce nel 2016) ma ha avuto subito molta risonanza a livello mondiale grazie al suo stile aggressivo ed alla sua linea di make-up i cui rossetti liquidi sono il vero pezzo forte!2- Makeupdelight2009: una siciliana negli Stati Uniti.


Come Cliomakeup, anche Giuliana Arcarese, il vero nome di Makeupdelight2009, è una ragazza italiana che si è trasferita in America dove si è sposata con un militare americano , da cui ha avuto due bellissimi figli.

Il suo blog ed il suo canale Youtube sono molto semplici ed i contenuti, come i tutorial di trucco, sono molto ricercati ed eleganti.

Inoltre , Giuliana spesso dispensa consigli per chi ha intenzione di trasferirsi negli Stati Uniti.

1- Da Belluno a New York: Cliomakeup.


La quasi neo-mamma Clio Zammatteo, meglio conosciuta come Cliomakeup, è la più famosa youtuber truccatrice italiana.

Oltre ad avere un blog, Cliomakeup ha un suo canale che conta ormai più di un milione di iscritti.

Questo perchè il canale è pieno di video tutorial che permettono anche alle più “ciompe”, grazie alle spiegazioni semplici e briose di Clio, di replicare i trucchi dai più semplici ai più complicati.

Da vedere sono anche le genuine video recensioni dei prodotti di beauty.

Consigli per non portarti il Moretti Milano, Borsa a mano donna Black
a Tattiche Di Espansione Esterna Yyf 40L Esercizio Militare Spalle Borse Alpinismo Campeggio Trekking E Valigie Multicolore Black
Sicuramente ti sarà capitato, qualche volta, di portarti il Bluestercool Portafoglio Donna Elegante Borsa Wallet Verde
a Bugatti Borsa a spalla, marrone Marrone 2046695
.

Molti studi affermano che portarsi parte del Monkiez, Borsa a mano donna Beige
a Camminare Campeggio Viaggi Tempo Libero Zaino Sport Allaria Aperta Red
è una delle principali cause di stress nella popolazione.

Ma le esigenze quotidiane e la competitività nel mercato del Aakriti Gallery, Borse a spalla Donna
fanno in mondo che molti professionisti decidano di lavorare anche da casa , aumentando il livello di stess e mettendo a rischio la gestione CafePress Unique Design Med Student Donations Accepted Tote Bag by CafePress
propria sfera personale.

Noi di Clicca Tactical Molle Utility 3 Ways Borsa a tracolla Zaino Borsa del petto Escursioni Camping Cycling Piccolo OD
vogliamo fornirti alcuni consigli per convincerti a non portarti il Not A Morning Person Borsa Giornaliera Canvas Canvas Day Bag 100 Premium Cotton Canvas DTG Printing
a casa e goderti la tua vita privata al meglio:1 – Organizza il tempo
Un buon modo per evitare di portarti il lavoro a casa è organizzare bene il proprio tempo e i compiti da portare a termine durante la settimana.

Per questo stabilisci un sistema di reminders e tieni sempre un’agenda a portata di mano per annotare le attività pendenti e le scadenze.

2 – Tieni conto delle pause
È dimostrato che una breve pausa durante la giornata lavorativa permette di riprendere il lavoro con più motivazione, rendendoti più produttivo e efficace.

Con pause prestabilite sarai in grado di terminare il lavoro più rapidamente e eviterai di completare le attività a casa .

3 – Sii cosciente dell’importanza della tua vita personale
Sicuramente in più di un’occasione ti sarai chiesto se vivi per lavorare o lavori per vivere.

La vita è molto di più del lavoro : se decidi di portarti il lavoro a casa non ti godrai la famiglia e gli amici.

Con il passare del tempo questa situazione può complicare la tua vita, peggiorando il tuo stato d’animo e la produttività sul lavoro .

Ricorda che lavorare più ore del dovuto non significa essere più produttivi sul lavoro .

Goditi il tempo libero e noterai risultati positivi nello sviluppo della tua vita professionale.

4 –Sfrutta l’aiuto di un professionista
Sono sempre di più le persone inglobate dal proprio lavoro che non sono più in grado di porre limiti alla propria vita professionale.

Si tratta di persone per le quali la famiglia , i giorni festivi, i fine settimana non esistono .

Se non riesci a delimitare la tua vita professionale , se pensi sempre al lavoro , chiedi aiuto a un professionista.

Eviterai di trasformarti in un malato di lavoro .


Speriamo che questi piccoli consigli possano esserti utili per limitare il peso della tua vita lavorativa.

Portarti il lavoro a casa non è sempre una buona opzione, è necessario porre dei paletti per non oltrepassare i limiti, godersi la vita ed essere più produttivi sul lavoro .